Bitcoin Lightning Payments Now Supportato da WikiLeaks Shop

I pagamenti Bitcoin Lightning sono ora accettati dal WikiLeaks Shop ufficiale – il negozio di merchandising online dell’organizzazione internazionale senza scopo di lucro WikiLeaks che pubblica notizie e media classificati forniti da fonti anonime.

Il negozio WikiLeaks Shop introduce il supporto per i pagamenti Bitcoin Lightning

WikiLeaks Shop, la propaggine di WikiLeaks, un’organizzazione no-profit nota per la fuga di informazioni governative riservate, accetta ora pagamenti Bitcoin System attraverso il Lightning Network. Per i non iniziati, WikiLeaks Shop vende un’ampia gamma di merchandising WikiLeaks, tra cui magliette, maschere facciali e adesivi per laptop.

Con l’introduzione del supporto per i pagamenti BTC tramite Lightning, WikiLeaks Shop è diventato uno dei primi fornitori ad abbracciare il protocollo di pagamento di livello 2 che mira a facilitare le transazioni bitcoin istantanee.

Parlando alla pubblicazione di crittografia Coindesk, un rappresentante del WikiLeaks Shop ha detto che il negozio online ha aggiunto il supporto per il Lightning Network dopo aver ricevuto numerose richieste da parte dei clienti. La persona ha detto:

„Cerchiamo di offrire il maggior numero possibile di opzioni di pagamento criptato che i nostri sostenitori richiedono, in quanto molti sostenitori amano la crittovaluta“.

Secondo il suo sito, il WikiLeaks Shop supporta già i pagamenti in bitcoin, bitcoin cash (BCH), etere (ETH), dash (DASH), litecoin (LTC), monero (XMR) e ZCash (ZEC) tramite il processore di pagamenti criptati CoinPayments.net dove gli utenti possono usufruire di uno sconto del 5% se effettuano pagamenti in valute criptate.

Il Lightning Network aiuterà Bitcoin Scale?

Uno dei principali punti dolenti che ostacolano l’adozione diffusa di Bitcoin come mezzo di pagamento è la sua mancanza di scalabilità. Il protocollo Bitcoin richiede a volte diversi minuti, se non ore, per confermare una singola transazione che è difficilmente realizzabile quando i pagamenti devono essere effettuati in movimento.

Il Lightning Network sta guidando il tentativo di aiutare la scalabilità del Bitcoin.

Fino ad oggi, il protocollo side-chain di livello 2 ha coinvolto diverse partnership nel tentativo di aumentare la consapevolezza e fornire un’alternativa affidabile agli appassionati di criptaggio per utilizzare BTC come mezzo di pagamento per le transazioni di tutti i giorni.

L’anno scorso, la startup di crittografia Bitrefill ha annunciato che avrebbe integrato il Lightning Network con il crypto exchange Coinbase per consentire agli utenti della piattaforma di inviare le transazioni on-chain da un portafoglio Coinbase ai canali di ricarica del Lightning o di pagare le fatture del Lightning direttamente da un conto Coinbase.

All’inizio di quest’anno, Lightning Labs ha raccolto 10 milioni di dollari di finanziamenti in Serie A per promuovere lo sviluppo della tecnologia di pagamento Lightning e scalare il suo ecosistema di sviluppo.